Sei in Home Avvisi e Notizie Il Comune di Oschiri acquisisce l'ex «Ospedaletto militare» dalla Regione

Il Comune di Oschiri acquisisce l'ex «Ospedaletto militare» dalla Regione

PDF  Stampa  E-mail 

foto sircana oppus.jpg

Dopo 70 anni il compendio denominato “Ospedaletto militare” è stato formalmente trasferito dalla Regione al Comune di Oschiri. Il 12 luglio scorso, negli uffici del Comune, è stato sottoscritto il contratto che trasferisce al Comune n. 71 unità immobiliari, 7 aree urbane, una chiesa, l’anfiteatro all’aperto oltre alle aree pubbliche per viabilità.

Il contratto, a rogito della Segretaria Comunale Dott.ssa Gavina Cocco, è stato sottoscritto dal Dirigente Territoriale dell’Ufficio Demanio della Provincia di Sassari e Olbia-Tempio Dott. Giovanni Carta e dal responsabile dell’Ufficio Tecnico del Comune di Oschiri Ing. Giovanni Sanna.

All’atto hanno partecipato il Sindaco Piero Sircana, la Giunta Comunale e, in rappresentanza della Regione e dell’Assessore Quirico Sanna, il nuovo Direttore Generale dell’Assessorato degli Enti Locali Dott. Umberto Oppus.

foto sircana oppus carta.jpg

Il Sindaco ha ricordato ai presenti l’origine del compendio, la sua natura militare e l’operatività che esso ha garantito per tutto il periodo della Seconda Guerra Mondiale. Al termine del conflitto bellico è avvenuta l’occupazione degli stabili. Numerose famiglie di Oschiresi hanno abitato detti locali per tanti anni in molti casi modificando anche lo stato dei luoghi per renderli più consoni a un uso abitativo.

Negli anni Ottanta il Comune ha avviato il procedimento per acquisire l’Ospedaletto Militare, pagato somme anche importanti, senza però giungere alla conclusione della cessione. La lunga e complicata storia è proseguita con il passaggio del bene dallo Stato alla Regione nel 2007 e con tutte le iniziative poste in essere in questi ultimi 10 anni dal Comune, prima per convincere la Regione che il futuro utilizzo dei locali doveva essere quello abitativo e poi per porre in essere tutti gli adempimenti tecnico-burocratici propedeutici alla sottoscrizione del contratto.

giunta oppus.jpg

Il Sindaco Piero Sircana, a nome di tutta l’Amministrazione Comunale, ha espresso grande soddisfazione per la conclusione di un percorso che negli anni sembrava concretizzarsi ma che poi, per un motivo o l’altro, portava a continui rinvii, creando disillusione nei tanti cittadini interessati. A questo proposito, il Sindaco ha voluto pubblicamente ringraziare il Dott. Giovanni Carta che, nelle diverse funzioni ricoperte come Direttore dell’Assessorato prima e come Responsabile del Servizio Demanio poi, ha sempre sostenuto il Comune di Oschiri in tutto il complesso procedimento.

In conclusione si è voluta sottolineare una cosa: “Oggi, dopo 70 anni, il Comune è proprietario dell’Ospedaletto”. Un fatto senz’altro epocale. Inizierà adesso un percorso, non brevissimo, né tantomeno semplice, per consentire il trasferimento delle unità abitative agli aventi diritto riprendendo un percorso interrotto alla fine degli anni Ottanta.

ospedaletto.jpg